23 Ottobre 2020 - , , ,

Domenica 25 Ottobre 2020

Camminata tra gli Ulivi

Il percorso si sviluppa a partire da Scandolaro, frazione del Comune di Foligno, (paese sul versante del monte Cologna, che guarda la Valle Umbra Sud), a quota 430 m sul livello del mare, all’interno della fascia ulivata Assisi-Spoleto riconosciuta dalla F.A.O. come patrimonio agricolo di rilevanza mondiale. Si seguono due sentieri segnati in mappa, che nell’ordine sono identifcati S.U. (Sentiero della fascia ulivata) e 373 (ex 573). Al termine del primo tratto (quello su S.U.) si arriva fno alla frazione di Roviglieto, a quota 700 m. Da qui si prende il sentiero n. 373 per fare ritorno a Scandolaro. Nel prima parte di questo tratto, a quota 600 m, si trova un interessante insediamento religioso risalente al XI secolo: la Chiesa e Eremo della Madonna del Riparo. Originariamente ispirato al culto di San Michele Arcangelo, è collocato sulla linea congiungente i sette santuari dedicati al santo (Skellig Michael in Irlanda, St Michael’s Mount in Gran Bretagna, Mont Saint Michel in Francia, la Sacra di San Michele in Piemonte, il Santuario di San Michele a Monte San’Angelo in Puglia, il Monastero di San Michele, in Grecia, il Monastero di Monte Carmelo, in Israele). L’eremo è anche noto con il nome di S. Angelo ‘de Gructis’ (santuario micaelico ad instar cioè a somiglianza dei santuari principali), è giunto sino a noi conservando l’originario impianto. Nel XIX secolo, durante lavori di manutenzione e restauro fu rinvenuto un afresco dedicato alla Madonna del Soccorso. Da allora per la gente del luogo il nome di questo sito religioso è “La Madonna del Riparo”. Nonostante ciò le ricorrenze micaeliche sono rimaste al punto che l’Eremo è meta di pellegrinaggio l’8 maggio (dies festus dell’inventio) e il 29 settembre (festa della dedicatio).

L’escursione sarà condotta da guide del C.A.I. della sezione di Foligno, ed  organizzata per gruppi non superiori a venti.


Per la partecipazione è obbligatoria la prenotazione.

TEMPO DI PERCORRENZA (in ore/minuti)

due ore e trenta (2h 30’)

LUNGHEZZA (in Km) DIFFICOLTÀ

Lunghezza 4,50 Km

Difficoltà Media (presente pochi metri di dislivello, consigliato uso di scarpe da trekking)

LUOGO DI PARTENZA (Via/Piazza/Punto di ritrovo dei partecipanti)

Punto di partenza dal parcheggio del Frazione di Scandolaro, ove i  partecipanti saranno accettati a partire dalle 9:00, in base a dichiarazione sostitutiva di atto notorio che ne attesta lo stato di salute in relazione alle misure di contrasto all’epidemia da COVID-19 (si raccomanda la tessera sanitaria anche dei fgli minorenni).

ORARIO DI PARTENZA (ritrovo per i partecipanti)

Ore 9:30, partenza del primo gruppo di partecipanti. A seguire gli altri, sfasati di circa 30’. Ultima partenza alle ore 11:30

INFORMAZIONI UTILI

Dotarsi di abbigliamento consono per la stagione autunnale, giacca anti-pioggia, e zainetto con mascherina di ricambio, bottiglietta d’acqua e quanto di più strettamente necessario.

PROGRAMMA ALTERNATIVO (in caso di maltempo)

(prevedere un programma alternativo in caso di maltempo con visite guidate a palazzi storici, musei, frantoi e/o aziende olivicole e degustazioni …..)

CONTATTI PER LA PRENOTAZIONE/REGISTRAZIONE DEI PARTECIPANTI E INFO

Nome del referente/Ente per l’iniziativa: Club Alpino Italiano – Sezione di Foligno
Telefono 0742/22921Cellulari 348-7237556 / 3927054860
Mail caifoligno@tin.it Sito web https://caifoligno.it/

Modulo di Autocertificazione COVID-19

 

 

 

Condividi