22 Novembre 2021 - , ,

Escursione a programma – Valtopina Le Montarella – Domenica 28 novembre 2021


Un percorso ad anello nelle “Montarelle” che uniscono i territori di Valtopina, Nocera e Assisi; un percorso storico che unisce i Longobardi nocerini, San Francesco e i santuari terapeutici.

Partendo da Colfulignato, panoramica frazione del comune di Valtopina, raggiungeremo i resti della Rocca di Postignano, dimora di nobili Longobardi, luogo di nascita di San Rinaldo (patrono di Nocera) e infine baluardo dei Trinci.

Attraverso boschi e pascoli, mistici e terreni al contempo, scopriremo il luogo dove San Franceso morente fu adagiato; saliremo, infine, ad uno dei santuari terapeutici diffusi sui nostri appennini (l’offerta votiva dell’olio per la lampada avrebbe curato i mali delle ossa).


LUNGHEZZA

11 km (circa)

DISLIVELLO COMPLESSIVO

In salita 300 m
In discesa 300 m

TEMPO DI PERCORRENZA 

3,3 h senza le soste

DIFFICOLTA’


EQUIPAGGIAMENTO

  • Abbigliamento da montagna adeguato al periodo
  • Obbligatori scarponi da montagna ben rodati
  • Obbligatoria dotazione DPI (mascherina-gel disinfettante)
  • Consigliato l’uso dei bastoncini.
  • Indumenti di ricambio da lasciare in macchina.

RIFORNIMENTI IDRICI

Non sono presenti

PROGRAMMA

  • Ore 8.00 – Ritrovo presso il parcheggio degli impianti sportivi di Valtopina
  • Ore 8.10 – Spostamento con mezzi propri a Colfulignato (Valtopina)
  • Ore 8.30 – Inizio escursione
  • Ore 12.30 – Fine escursione
  •  

Il trasferimento da Valtopina per Colfulignato e ritorno avverrà con mezzi propri. Nel caso di maltempo o per cause non dipendenti dagli accompagnatori l’escursione potrà subire delle variazioni.

REFERENTI/E

Andrea Casini – 320.3884438 – csnandrea@gmail.com

Vania Balducci – 340.7254743 – vaniabalducci68@gmail.com


OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE ENTRO il 26/11/2021 esclusivamente tramite email a csnandrea@gmail.com oppure vaniabalducci68@gmail.com

Non sono consentite altre forme di prenotazione.

NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 20

La partecipazione all’escursione sottintende il rispetto del regolamento CAI per le escursioni e le note operative emanate dalla CCE–CAI centrale per il riavvio dell’attività escursionistica sezionale in emergenza COVID

 

E’ obbligatorio essere in possesso della certificazione VERDE (cosiddetto “GREEN PASS”)

Condividi