22 Aprile 2022 - , , , ,

27 aprile 2022 Seniores


Dopo la frazione di Baiano di Spoleto, salendo verso Firenzuola, si parcheggia presso la Chiesa di Santa Maria in Rupis in località Collebianco. Ci s’incammina verso il castello de La Costa attraversando il Fosso della Matassa, si sale lungo il sentiero n. 204 (presumo della cartina del Martani Trekking), si prosegue lungo il panoramico sentiero con vista su lo Scoppio ove si giunge in poco più di un’ora, si riattraversa il Fosso e si scende fino alla Fonte della Matassa e da qui alle auto. Dal parcheggio possiamo scendere fino al Lago di Firenzuola, invaso artificiale dell’Enel e ritorno alle auto.


Referenti:
Gualtiero Gallina – 328.8767397
Bocci Alessandro – 335.7710257
Giuseppe Della Vedova – 380.5240327

Caratteristiche del percorso:
Difficoltà: E.
Lunghezza/durata: 11 km / 3,5 ore ca + le soste.
Dislivello salita/discesa: 700 / 700 m ca.
Rifornimenti idrici: nessuno.
Necessaria un’adeguata preparazione fisica anche se l’itinerario, così come proposto, non presenta particolari difficoltà.

Aspetti organizzativi:
Appuntamento: ore 7:20 al parcheggio antistante il Decathlon.
Partenza: ore 7:30 con destinazione Collebianco (38 km) con mezzi propri. I partecipanti che non utilizzano auto proprie potranno dover contribuire al pagamento di 5 € a titolo di rimborso carburante.
Rientro stimato a Foligno: nel primo pomeriggio.
Equipaggiamento: abbigliamento da montagna adeguato al periodo, scarponi ben rodati, indumenti di ricambio. Consigliati i bastoncini. Obbligatoria la dotazione personale DPI (mascherina e gel disinfettante). Ciascun partecipante dovrà provvedere al proprio pranzo al sacco ed alle proprie necessità.


OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE ENTRO MARTEDI’ 26.04.2022 ore 12:00 (tramite messaggio WhatsApp sul gruppo “I mercoledì dei senior” oppure ai referenti)
Possono partecipare esclusivamente soci in regola con il bollino 2022 La partecipazione all’escursione sottintende il rispetto del regolamento CAI per le escursioni e le note operative emanate dalla CCE–CAI
Condividi