21 Luglio 2021 - ,

CRESTE DEL REDENTORE DOMENICA 25 LUGLIO

“La traversata delle creste del Redentore”

Uno degli itinerari più belli dei Monti Sibillini: Dal valico di Forca di Presta (1536 m), si passa per la Sella delle Ciaule (2240 m) e si raggiunge la cima del Redentore (2448 m); la discesa per Forca Viola, Casale Ghezzi fino alla strada che sale a Castelluccio. L’escursione permette di godere un panorama fantastico sulla Piana di Castelluccio e sul lago di Pilato. L’aerea cresta del Redentore offre anche panorami magnifici sui gruppi dei Monti della Laga, del Gran Sasso, sui monti Reatini

DISLIVELLO COMPLESSIVO
In salita 1000 m.(circa) In discesa 1200 m.(circa)
LUNGHEZZA: 13.00 Km (circa)
TEMPO DI PERCORRENZA 7,0 h (circa)
DIFFICOLTA’ EE (Escursionisti Esperti)
L’itinerario, così come proposto non è consigliato a chi soffre di vertigini ed è necessaria un’adeguata preparazione fisica.
Il trasferimento da Foligno alla località Forca di Presta avverrà con mezzi propri. (Previsto rimborso carburante per chi metterà a disposizione il proprio automezzo)

 

L’ESCURSIONE POTRA’ SUBIRE VARIAZIONI PER MOTIVI DI SICUREZZA A GIUDIZIO DEGLI ORGANIZZATORI.
EQUIPAGGIAMENTO: Abbigliamento da montagna adeguato al periodo.
Obbligatori scarponi da montagna ben rodati.
Adeguata scorta di acqua
Obbligaria dotazione DPI (mascherina-gel disinfettante)
Consigliato l’uso dei bastoncini.
Indumenti di ricambio e scarpe da lasciare in macchina.
PROGRAMMA:
Ore 6,30 (in punto) partenza dal parcheggio antistante il Decathlon
Ore 8,00 inizio escursione;
Rientro previsto nel tardo pomeriggio

REFERENTI

ADRIANO BENEDETTI      Cell. 328 464 2369

BALDUCCI VANIA            Cell. 340 725 4743

GIORDANO DOMINICI   Cell. 329 962 1454

ANDREA CASINI             Cell. 320 388 4438

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE ENTRO VENERDI’ 23/07/2021 (esclusivamente tramite la seguente mail vaniabalducci68@gmail.com
Non sono consentite altre forme di prenotazione)
NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI (soci) 20 (VENTI)
La partecipazione all’escursione sottintende il rispetto del regolamento CAI per le escursioni e le note operative emanate dalla CCE–CAI centrale per il riavvio dell’attività escursionistica sezionale in emergenza COVID

autodichiarazione covid 19


La Sez. CAI di Foligno aveva organizzato per oggi la traversata delle creste del Redentore sui Monti Sibillini ma un vento fortissimo ci ha fatto desistere dal proseguire una volta arrivati allo Zilioli. Quindi abbiamo optato per il lago di Pilato una delle mete più belle che offrono queste splendide montagne. Il lago era mosso ma abbiamo ugualmente visto il Chirocefalo dei Marchesoni piccolo crostaceo unico al mondo che vive solo in questo lago. Splendida escursione 17 km di bellezza senza fine dislivello 1000mt + 1200mt – fiori meravigliosi lungo il percorso, panorami unici Grazie ad Adriano e Andrea per averci accompagnato in questa bellissima giornata e a tutti i partecipanti per la compagnia

Condividi