21 Novembre 2021 - , , ,

Seniores – Trekking urbano ad Assisi – Mercoledì 24 novembre 2021


Il percorso si snoda in modo tale da toccare le 8 porte che si aprono lungo le mura medievali (1316) e le due rocche (la minore e la maggiore). Non mancherà poi un bel sentiero lungo il fiume Tescio.

Per questo, nonostante il cammino si svolgerà prevalentemente su strade urbane, è consigliato l’uso di scarponi da escursione e, per chi li usa abitualmente, i bastoncini.

Durante il percorso si avrà l’opportunità di visitare una interessante chiesa normalmente esclusa alle visite turistiche. L’escursione, ad anello, terminerà alle 12:30 – 13:00.

 


LUNGHEZZA

10 km circa

DISLIVELLO COMPLESSIVO

In salita 300 m
In discesa 300 m

TEMPO DI PERCORRENZA 

4 h circa (soste comprese)

DIFFICOLTA’

E

EQUIPAGGIAMENTO

  • Abbigliamento da montagna adeguato al periodo
  • Obbligatori scarponi da montagna ben rodati
  • Obbligatoria dotazione DPI (mascherina-gel disinfettante)
  • Consigliato l’uso dei bastoncini.
  • Indumenti di ricambio da lasciare in macchina.

RIFORNIMENTI IDRICI

In città

PROGRAMMA

  • Appuntamento: ore 7:20 dal parcheggio antistante il Decathlon.

  • Partenza: ore 7:30 con destinazione Assisi, parcheggio di Porta S. Pietro (a pagamento – 24 km), con mezzi propri

  • Appuntamento al parcheggio Porta San Pietro: ore 8:15 per tutti; anche per coloro che intendono arrivare in modo autonomo

I partecipanti che non utilizzano auto proprie saranno tenuti al pagamento di 5€ a titolo di rimborso carburante.

REFERENTI/E

Giuseppe Bambini – 338.9980562

Monia Minciarelli – 347.6379795


OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE ENTRO il 23/11/2021 esclusivamente tramite messaggio WhatsApp sul gruppo “I mercoledì dei senior” oppure ai referenti

Non sono consentite altre forme di prenotazione.

NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI: 20

La partecipazione all’escursione sottintende il rispetto del regolamento CAI per le escursioni e le note operative emanate dalla CCE–CAI centrale per il riavvio dell’attività escursionistica sezionale in emergenza COVID

autodichiarazione covid 19

Condividi